Loading...
For a full experience
rotate your device

La società dello spettacolo

Guy Debord

Un classico del 1967. Molto francese, molto attuale.

Di questo classico ci sono moltissime traduzioni inglesi disponibili, ma la scelta migliore è probabilmente la versione originale del 1970 a cura di Dany Perlman, rieditata da Verlaan e Sieveking nel 1977.
 
Facile da reperire in formato digitale, ma non altrettanto semplice come tipologia di lettura; è consigliabile leggerlo in formato cartaceo. Nel 1973 ne fu realizzato anche un film, che è possibile vedere cliccando qui.
 
La casa editrice Notting Hill Editions pubblicò una interessante edizione della traduzione del 1970 con introduzione di Will Self; sembrerebbe di nuovo in stampa, ma conviene controllare per saperne di più. L’edizione Black and Red è una buona alternativa. 
 
Articolo di Will Self per The Guardian.


Vedi altri libri

Iscriviti a Punkt. Post